Diritti alla fine.

Io: Salve, sono il genitore 1 del numero 19 del suo registro scolastico. Sono venuto a prelevare il suddetto numero da scuola. Insegnante: numero? Io: Beh, certo, se lo siamo noi, dovranno esserlo i figli, meglio che si abituino, no? Insegnante: piacere di conoscerla. Io: Piacere mio, lei deve aver già conosciuto il genitore 2. Insegnante: Già, il genitore 2. Io: Ah … Continua a leggere

Post Berlusconi(?)

Brutta storia davvero questa lotta tra ”poteri”.Brutta per la democrazia. E non possiamo nemmeno sperare che sia finita. Sospendo ogni giudizio. Il verdetto è stato emesso da altri, noi non siamo nulla, siamo mica 5 stelle noi.Detto questo, siamo seri, negli ultimi vent’anni c’è stato qualcosa che va al di la delle nostre discussioni e dei nostri sforzi?  lo si voleva fuori, lo … Continua a leggere

Sigaretta elettronica

Non fumo da circa quattro mesi. Non ero mai andato oltre il mese e mezzo. Mi ha aiutato nei primi giorni la sigaretta elettronica. Quella della farmacia, senza nicotina, solo vapore acqueo al gusto tabacco (potevo scegliere cacao, vaniglia, caffè. A me non mancavano il cacao e il caffè). Se mi sentivo stupido ad aspirare vapore da un aggeggio? Non più di … Continua a leggere

Sul perchè dei mali. O del male.

Il perchè dei mali, senza aver pretese di verità assoluta,  si trova nel fatto che l’uomo non segue il sentiero del bene. Ecco la banalità del secolo. Cioè quella che non deve spaventarci perchè ne abbiamo bisogno. E si che ci è stato rivelato il sentiero del bene ed è costeggiato da lucine led economiche ed efficienti. Se vuoi ci è stato … Continua a leggere

La pace sia con noi.

Oggi ho letto di una copertina del CHICAGO Tribune dedicata alla tragedia di  BOSTON con la solidarietà ”gemellare” dei team sportivi per quel vile atto di terrore. Poi ho letto dichiarazioni della segreteria di Stato degli Stati Uniti riguardo la possibilità di un impegno degli States nell’invio di aiuti alle popolazioni iraniane e pakistane colpite dal terremoto.   Al netto … Continua a leggere

E’ sempre la stessa Storia.

— No, non sono più consigliere distrettuale. Ho litigato con tutti, e non vado più alle riunioni — disse a Oblonskij. — Hai fatto presto, però!— disse Oblonskij con un sorriso. — Ma come,  perché? — È una storia lunga. Una volta o l’altra te la racconterò — disse Levin prendendo però subito a raccontarla.   — Ecco, per dirla in … Continua a leggere

Svengo dopo il tg

Sento pronunciare la parola ”solidarietà” e immagino la Somalia, gli etiopi, il Ruanda o popolazioni asiatiche colpite da catastrofi ambientali. Invece no, si parla della solidarietà tra gli Stati dell’ Unione (?) Europea. Cioè la Finlandia dovrebbe tenere a cuore le sorti dell’ Italia, o della Spagna. E perchè? Perchè l’Europa è una trappola dove siamo tutti incatenati. Della serie: ”e vissero … Continua a leggere